Cosa sono i DCA?

I DCA, ossia i disturbi del comportamento alimentare, sono patologie caratterizzate dalla relazione distorta che il soggetto adotta nei confronti del cibo e del suo peso corporeo.

Questo tipo di disturbi tendono ad insorgere, prevalentemente, durante il periodo dell’adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile.

I comportamenti tipici, adottati da un/una paziente che soffre di DCA, sono:

  • la diminuzione dell’introito di cibo o il digiuno;
  • le crisi bulimiche;
  • il vomito;
  • Il controllo maniacale del peso corporeo;
  • l’uso di lassativi o di diuretici;
  • un’eccessiva attività fisica.

Molte persone ricorrono ad uno o a più di questi comportamenti disfunzionali.

I principali DCA sono: l’anoressia nervosa, la bulimia nervosa e il disturbo da alimentazione incontrollata (binge eating disorder).

Inoltre, esistono alcuni disturbi correlati, come i disturbi della nutrizione (feeding disorders) e i disturbi alimentari “sottosoglia”, ovvero una categoria utilizzata per indicare quei pazienti che non soddisfano, pienamente, i criteri per una diagnosi da DCA.

Un disturbo alimentare, non curato in modo adeguato, può sconvolgere totalmente la vita di una persona, limitandone le sue capacità affettive, lavorative e sociali.

Spesso, può capitare che tutto ciò che prima sembrava banale e semplice, ora diventi insormontabile e motivo di ansia, come ad esempio andare a mangiare una semplice pizza con gli amici, oppure partecipare ad un compleanno, etc. Svolgere le azioni quotidiane diventa quasi un’impresa eroica; nella testa sembra esserci solo un determinato pensiero: il CIBO!

Hai bisogno di qualcuno che ti aiuti a superare le sfide della vita?

Siamo qui per ascoltarti. Clicca sul pulsante qui sotto per chiedere maggiori informazioni o prenotare un appuntamento.